Come riciclare le fodere degli ombrelli

di Rosita Napoli difficoltà: facile

Come riciclare le fodere degli ombrelli A quanti di noi si è mai rotto l'ombrello? Si potrebbe dire che è scientificamente provato che la maggior parte degli ombrelli tende a rompersi anche solo al primo temporale, a volte capita talmente presto che quasi dispiace buttarli via, ma giustamente, che senso avrebbe conservare un ombrello che ormai riteniamo inutilizzabile. Buttiamo una quantità enorme di ombrelli senza pensare al fatto che essendo dotati di una stoffa, possono essere riutilizzati in diversi modi anche divertenti. Vediamo come fare riciclare le fodere.

Assicurati di avere a portata di mano: una fodera d'ombrello

1 Tante ragazze da piccole ritagliavano pezzi di stoffa da tutti gli abiti vecchi, e spesso anche da quelli nuovi, solo per creare abiti all'ultima moda alle loro bambole; anzichè rovinare vestiti che potrebbero essere utilizzati ancora o che potrebbero essere donati in beneficenza si potrebbe utilizzare le fodere degli ombrelli e dopo aver scaricato dei cartamodelli adatti da internet si potrebbero realizzare ai propri giochi tutti gli abiti che si desidera, ovviamente purché la fodera dell'ombrello sia di una fantasia abbastanza sobria. I bambini possono sbizzarrire la propria fantasia decorando o vestendo i propri giocattoli dando un tocco alla moda.

2 Trattandosi di un tipo di stoffa impermeabile potrebbe essere perfetta anche per realizzare un impermeabile per animali (cani o gatti, per esempio). Se non si ha dimestichezza col mondo della sartoria probabilmente, anzichè prendere iniziative senza avere le basi necessarie converrebbe rivolgersi a qualcuno con delle competenze maggiori magari una sarta, la quale conosce sicuramente i segreti per sviluppare un qualcosa di nuovo da un materiale da riciclo di questo tipo e in questo caso una tutina per un cane.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Un'altro utilizzo eccellente che si potrebbe fare di una fodera di ombrello, nel caso in cui la fodera non sia strappato la si potrebbe utilizzare per creare una gonna svasata, ed anche in questo caso se non si hanno le competenze necessarie, sarebbe opportuno rivolgersi a qualcuno che se ne intende, o al massimo è consigliabile trovare dei cartamodelli per realizzare tutto al meglio.  Infine un'altra idea carina è e intelligente è quella di realizzare borse o sacchetti per l'asilo.  Approfondimento Come realizzare shopper con il riciclo creativo (clicca qui) Ovviamente la fodera deve essere della fantasia adatta ad una borsa e questa volta anche se non si ha esperienza col mondo del cucito, basta semplicemente scegliere le misure e la forma della borsa, ritagliare due pezzi di fodera di quella grandezza e quella forma e unire i due pezzi di stoffa cucendoli insieme su tre lati, lasciandone quindi uno libero.  Al termine girare la stoffa (che ovviamente è stata cucita alla rovescia), e chiudere la parte tra i due pezzi rimasta aperta con dei semplici bottoni o al massimo con una cerniera.  Queste sono solo alcune delle tante cose che si possono realizzare con la fodera di un ombrello, ma ovviamente potete dare libero sfogo alla fantasia e prendere ogni genere di iniziativa; buon divertimento!

Ecco qui un link che può essere utilizzato come guida per realizzare delle borse o altri acessori con la stoffa dell'ombrello --> http://pianetagreen.liquida.it/come-riciclare-le-fodere-degli-ombrelli-207260.html.

Non dimenticare mai: Attenersi ai passaggi senza improvvisare nuove metodiche.

Idee per riciclare un ombrello rotto Come rivestire un cuscino usando il telo di un ombrello 5 idee per riciclare i vecchi maglioni Come trasformare un vecchio ombrello in borsa

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli