Come riciclare creativamente le grucce

di Barbara Musto difficoltà: media

Come riciclare creativamente le grucce Le grucce sono degli strumenti presenti in grandi quantità in ogni armadio, e vengono comunemente chiamate anche "croci". Le grucce possono essere di diverse forme, di diversi materiali e di diversi colori, e molto spesso non sappiamo veramente davvero cosa farne talmente tante ne possediamo nel nostro armadio. In questo articolo vi mostrerò dei consigli su come riciclare creativamente le grucce.

Assicurati di avere a portata di mano: Grucce Colla a caldo Martello e chiodini

1 Il primo consiglio da seguire è quello di utilizzare una gruccia come gruccia stessa, renderla un po' più allegra e dal tocco originale. Con un po' di fantasia e originalità è possibile rendere una gruccia non solo un oggetto utile ma anche decorativa, infatti è un oggetto semplice da poter decorare. Una soluzione semplice e facile da svolgere può essere quella di ricoprire completamente la gruccia con un nastro colorato, incollando poi l'inizio e la fine del nastro con un punto di colla a caldo, in modo da foderarla e renderla colorata e bella.

2 Il secondo consiglio da seguire è di foderare la vostra gruccia con l'utilizzo di uno spago o di un cordoncino. Lo spago è uno dei materiali più economici in commercio; una volta asciugato, lo spago può trasformarsi in un vera e propria corda rigida. Bisogna immergere due o tre metri di spago in un'abbondante miscela di acqua e colla vinilica per circa cinque minuti. Successivamente, una volta terminata l'immersione, bisogna procede strizzando lo spago dall'eccesso di colla e acqua e cominciare quindi ad avvolgere la gruccia con lo spago impregnato. Quando si ricopre completamente la gruccia bisogna tagliare lo spago in eccesso ed attendere qualche ora che la colla si asciughi completamente. Bisogna ricordarsi che la colla vinilica con il passare delle ore diventerà trasparente.

Continua la lettura

3 Il terzo consiglio da seguire è che le grucce sono un'ottima soluzione salvaspazio se siamo appassionate di bijoux, per sistemare le collane, i bracciali e gli orecchini.  In questo caso particolare c'è bisogno dell'utilizzo delle grucce in legno perché dovranno essere inchiodati dei piccoli gancetti che permetteranno di appendere i propri gioielli.

4 Il quarto e ultimo consiglio da seguire è, sempre con l'utilizzo delle grucce in legno, di creare un originalissimo attaccapanni da muro che sia ecologico ed economico. Nel caso di questa creazione bisogna utilizzare almeno cinque grucce. La prima operazione da svolgere è di segare una delle spalle di ogni gruccia facendo attenzione ad asportare mediamente la stessa lunghezza di legno. Successivamene bisogna inchiodare per ogni gruccia il lato seghettato ad una tavoletta di legno, posizionandole tutte alla stessa distanza. Il gancio di ogni gruccia, insieme alla spalla "superstite" della gruccia, svolgeranno il compito di supporto per i cappelli e per i cappotti.

Come riciclare creativamente il bikini 5 modi di far durare più a lungo i vestiti Come riciclare creativamente le lattine Come riciclare creativamente i vasetti di vetro

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli