Come pulire i boschi dai rovi

di Valeria Gennaro difficoltà: media

Come pulire i boschi dai rovi   ilcoltellodibanjas.blogspot.com La natura possiede un fascino tutto suo ed è sicuramente una bellezza ineguagliabile. Laghi, fiumi, montagne e boschi decorano la terra facendone un piccolo grande capolavoro. La natura e le piante costituiscono il polmone di tutto l'ambiente ma ciò non toglie che alcuni insetti, come le zanzare allo stesso modo di alcune piante come i rovi, risultano davvero sgraditi e fastidiosi. Per questo motivo i rovi andrebbero rimossi in modo da poter garantire un passaggio agevole. Vediamo insieme come rimuovere i rovi e pulire i boschi da quest'ultimi.

Assicurati di avere a portata di mano: Decespugliatore Rastrello e vanga Trattore Mezzi meccanici pesanti Areazione del bosco Cure periodiche

1 Come in ogni cosa la prevenzione sarebbe sempre molto meglio della cura. Ripulire il terreno in primavera quando i giovani germogli dei rovi cominciano a spuntare attraverso una profonda pulizia e rastrellatura può aiutare a prevenire la formazione dei rovi. Ma ovviamente questi procedimenti si attuano quando il bosco da ripulire è di proprietà e magari al suo interno si trovano piante come i castagni.

2 La pulizia dei boschi annuale viene generalmente attuata attraverso l'ausilio di mezzi meccanici, appositi macchinari anche di grandi dimensioni che, senza danneggiare le piante, eliminano il sottobosco ed i rovi con una certa rapidità. I costi ovviamente non sono contenuti ma saranno in rapporto alle dimensioni del bosco da ripulire. Oltre ad una bella pulizia invernale attuabile quando rovi e le piante sono spogli, deve seguire anche una pulizia primaverile che tenderà a rimuovere le nuove piante nate in crescita.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Se la porzione di bosco è di dimensioni contenute anche le operazioni manuali potranno andar bene ma richiedono tempo impegno e costanza.  I rovi crescono con una certa rapidità ed anche l'eliminazione delle radici dalla base non è molto semplice da attuare, ragion per cui si riformano con una certa velocità.  Approfondimento Come ripulire il letto di un torrente (clicca qui) Rastrelli e decespugliatori potranno facilitare tale compito, così come piccoli trattori di dimensioni contenute e dai costi accessibili.  I rovi crescono nel sottobosco lontano da luce diretta.  La pulizia del bosco e il contenimento delle chiome delle piante arboree, crea ampie radure soleggiate dove i rovi non crescono con altrettanta facilità.  Fare una pulizia a cadenza ciclica può contribuire a contrastare il riformarsi dei rovi.  I diserbanti invece, possono rivelarsi utili ma nuocciono all'ambiente e quindi sono assolutamente da evitare, specie se si ha l'abitudine di sostare nel bosco e raccogliere fiori, frutti, funghi, asparagi etc.

Non dimenticare mai: Pulire periodicamente il sottobosco

Guida all'Oasi di Ninfa Come raccogliere i tartufi rispettando il bosco Piante di montagna: come riconoscerle Le funzioni del bosco

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli