5 consigli per un matrimonio ecosostenibile

di Barbara Guarini

5 consigli per un matrimonio ecosostenibile   greenweddingshoes.com Negli ultimi anni si è riservata una maggiore attenzione all'ambiente ed anche nell'organizzazione dei matrimoni si cerca di rispettare quello che è uno stile di vita green. In America si chiama Chic-Wedding da noi Matrimonio eco-sostenibile. Si tratta semplicemente di pensare ad ogni dettaglio della cerimonia, comprese bomboniere e viaggio di nozze, facendo scelte che rispettano l'ambiente e l'economia locale. Al contrario di quello che si può pensare, il matrimonio eco-chic non è affatto costoso, anzi vi farà risparmiare. In questa guida vi darò 5 consigli per organizzare un matrimonio ecosostenibile da sogno che salva la natura e non prosciugherà le vostre tasche.

1 Location Nell'organizzazione di un matrimonio ecosostenibile la prima cosa da scegliere con cura è la location. Per essere veramente degli sposi eco-chic si devono evitare luoghi molo lontani dal posto in cui viene celebrato il matrimonio, in questo modo si eviteranno le lunghe code di auto con conseguente inquinamento atmosferico ed acustico. Se nelle vicinanze non trovate niente di vostro gradimento potreste optare per una autobus a noleggio, magari elettrico per trasportare i vostri ospiti. La soluzione ideale e divertente che eviterà ai più sbadati di perdersi per strada. Un Agriturismo immerso nella natura sarà la location ideale per il vostro banchetto di nozze e permetterà ai vostri invitati di rilassarsi e godersi la giornata mentre i bambini giocano in assoluta libertà.

2 Decorazioni floreali Per decorare tavoli e ambiente si utilizzeranno fiori locali e non esotici fatti arrivare da chissà dove. In un vero matrimonio ecosostenibile ci saranno tavoli con vasi di vetro di differenti forme e misure con fiori di campo o girasoli, margherite, rose, gigli, margherite, ortensie. La scelta è infinita e renderà l'ambiente accogliente e familiare per i vostri invitati che si sentiranno più a loro agio e si divertiranno rendendo il vostro grande giorno qualcosa di speciale e unico.

Continua la lettura

3 Il menù Un matrimonio ecosostenibile deve rispettare l'ambiente e l'economia locale, si deve quindi pensare ad un menù adeguato al luogo in cui ci troviamo.  Non c'è niente a cui si deve rinunciare, si può tranquillamente trovare i prodotti migliori a chilometro zero, rispettando le tradizioni del posto.  Approfondimento Green wedding: matrimonio ecologico (clicca qui) Se ci troviamo in montagna evitiamo un menù a base di pesce.

4 Le bomboniere Il ricordo di una giornata speciale è un dettaglio da non trascurare, sarà l'oggetto che riporterà con il pensiero a voi e alla bela esperienza che avrete offerto ai vostri invitati. Le bomboniere potranno essere preparate personalmente rendendole ancora più speciali, magari utilizzando candele in pura c'era d'api decorate con una striscia di juta avvolta intorno e legata con della rafia dove avrete inserito dei fiori preparati con le vostre stesse mani utilizzando della carta crespa o carta di giornale riciclata.

5 Il viaggio di nozze Per concludere il matrimonio in modo ecosostenibile non si può rinunciare ad un viaggio di nozze ecologico. Evitando i villaggi turistici ma piuttosto scegliendo mete in parchi nazionali, o all'insegna dell'avventura con zaino in spalla e buone scarpe per scoprire luoghi incontaminati e poco conosciuti. Se non siete esperti del viaggio fai da te e non volete incappare in brutte sorprese un'agenzia di viaggio vi sarà d'aiuto nella scelta e nell'organizzazione della vostra luna di miele all'insegna della riscoperta dell'ambiente e della ricchezza culturale di luoghi meravigliosi e non ancora contaminati dall'abuso e sopruso turistico.

Come fare un picnic ecosostenibile Arredamento ecosostenibile per l'ufficio Come scegliere un plaid ecosostenibile per l'autunno Matrimonio: come scegliere un regalo green

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli